Dal diario[modifica | modifica sorgente]

Esistono molte specie di arpie, e sono tutte cleptomani, anche se alcune rubano i sogni invece dei ninnoli, specialmente se si tratta di sogni ricchi di emozioni, come gli incubi ricorrenti. La vittima viene privata del suo sogno (cosa che, in caso d'incubi, può risultare una fortuna), e le arpie lo trasformano in un cristallo che emana una forte aura magica. I maghi ambiscono i sogni rubati da queste creature, e arrivano persino ad allevare arpie su posatoi per impossessarsi del loro bottino al sopraggiungere dell'alba. Ciononostante, è piuttosto raro che questi sogni... o incubi... siano abbastanza potenti o provengano da una creatura abbastanza potente da soddisfare i desideri di un mago.
Per distruggere il nido di un'arpia, spesso situato in cima a sporgenze rocciose, bisogna incendiarlo con apposite trappole brillanti ed esplosive. Quando l'arpia afferrerà la trappola, questa esploderà: tutto ciò che sopravvivrà all'esplosione dovrà vedersela con la forza di gravità, l'eterna nemica delle creature volanti.
*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.