FANDOM


Nelle miniere abbandonate di Vergen, si può incontrare una di queste creature, insieme a diversi demoni putrefatti, nella galleria dove cresce la sempreviva nanica. Un altro bullvore lo si può trovare in una grotta sotto il Campo kaedweniano.

Dal diarioModifica

Il bullvore può essere descritto come un concentrato di muscoli ricoperto da una pelle resistente ed elastica. Ha la testa di un bufalo e una dentatura affilata per lacerare la carne. I bullvore sono degli esseri post-congiunzione, e il marchio del caos è visibile sulle corna e sulle mani rudimentali che crescono ovunque sul loro corpo.
Questo mostro non ama i propri simili. È un individualista, come un poeta, e proprio come un artista adora mettersi in mostra davanti ai meno evoluti facendosi accompagnare da creature più piccole e deboli, come i nekker e i demoni putrefatti. Quando vuole inculcare terrore, il bullvore può addirittura decidere di massacrare il suo seguito. Per esempio, può spruzzare dell'acido sui demoni putrefatti per farli esplodere.
Contro il bullvore, lento di natura, è consigliabile lo stile forte. Ha una pelle dura per respingere i colpi più deboli e si rigenera alla stessa velocità dei troll. Uccide gli avversari più impacciati partendo alla carica e travolgendoli senza pietà. Quando questo accade, è meglio schivare l'attacco per stordire immediatamente la creatura e renderla vulnerabile. Purtroppo, contro i nemici più agili il bullvore tende a utilizzare un'altra arma: vomita un sudiciume corrosivo e velenoso che avvelena l'avversario o lo dissolve in una pozza... O entrambe le cose.

Missioni associateModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.