Witcher Wiki
Advertisement
Witcher Wiki
Principale

Tw3 achievements bookworm unlocked.png
"Vuoi davvero saperlo?"
Spoiler per libri e/o altri adattamenti a seguire!

Big Quote Left.png
Non importa, Geralt. Sognerò per entrambi.
Big Quote Right.png
- Cahir, Il Battesimo del Fuoco.


Cahir Mawr Dyffryn aep Ceallach, o semplicemente Cahir (m. 1268), nacque a Vicovaro. Figlio di Ceallach e Mawr, e fratello di Dheran e Aillil. Era anche un ufficiale dei Servizi Segreti di Nilfgaard ed appare per la prima volta in Il Sangue degli Elfi, ma non viene mai nominato nel romanzo. Solo più tardi nei libri, si capisce che è lo stesso cavaliere nero con un rapace sull'elmo, che ha invaso i sogni di Ciri.

Biografia[]

Primi anni di vita[]

Nacque dalla nobile famiglia vicovariana, dal siniscalco Ceallach Dyffryn aep Gruffyd[1] e sua moglie Mawr, nella roccaforte della famiglia, Darn Dyffra.[2] Aveva anche molti fratelli, in particolare i fratelli Dheran, Aillil e tre sorelle. Tra i maghi, era imparentato con Assire var Anahid, sua prozia.[3]

Ad un certo punto della sua vita le sue capacità furono riconosciute dall'Intelligence nilfgaardiana, forse grazie alla posizione di suo padre a corte, e si unì ai suoi ranghi in seguito diventando un ufficiale. Gli fu dato anche il titolo di conte.[4]

Massacro di Cintra[]

Colpo di stato di Thanedd[]

In viaggio con Geralt[]

La compagnia di Geralt[]

Cahir sulla copertina polacca de Il Sangue degli Elfi

Curiosità[]

  • Il nome della madre di Cahir, "Mawr", significa "grande" in gallese. Quello del padre, Ceallach, è di origini iralendesi-gaeliche e significa "brillante".

Note[]

  • Ranuncolo amava prendere in giro il suo lungo nome e quello di Regis.
  • Dopo il colpo di stato di Thanedd, Cahir non è stato più in grado di piegare completamente tre dita della sua mano che erano state tagliate da Ciri durante l'incidente.
  • Cahir veniva spesso chiamato "nilfgaardiano" da varie persone anche se le correggeva sempre, affermando che era di Vicovaro.

Riferimenti[]

Advertisement