Witcher Wiki
Witcher Wiki


Diario di Alistair Carnarvon is found on the body of Alistair Carnarvon, north-northwest of Vigneto di Castel Ravello together with his chiave.

Missioni associate[]

  • La maledizione di Carnarvon

Dal diario[]

26 luglio
Non sai dove iniziare a scavare? Basta chiedere a una vecchia lavandaia o a qualche passante. La gente di qui sa tutto. So che separare il grano dalla crusca richiede molta pazienza, ma è il modo migliore per scoprire cosa c'è di vero nelle leggende locale. Infatti è così che abbiamo scoperto Tana delle Volpi, dove dal terreno crescono vasi d'argilla!

28 luglio
Abbiamo scavato nel vigneto nei dintorni di Tana delle Volpi, ma non abbiamo trovato vasi. Abbiamo trovato urne elfiche! A quanto pare il villaggio è stato costruito su un'antica necropoli degli Aen Siedhe. Credo di poter affermare che il cimitero esisteva già prima dell'epoca della prima migrazione, quindi le tombe saranno piene di oggetti di valore. Per ora abbiamo trovato un paio di cosette, ma sono convinto che scavando letteralmente più a fondo ci aspetta ben altro...

12 agosto
Abbiamo iniziato a scavare in un altro punto. Matthias ha notato un magnifico cameo che spuntava dal terreno, ma quando si è chinato per raccoglierlo si è accorto che era stretto nella mano di uno scheletro. Anselm ha iniziato a prenderlo in giro, ma la voglia di ridere gli è passata presto. La valle è piena di scheletri di elfi, di uomini, donne e persino bambini... I corpi sono gettati tutti insieme, gli arti intrecciati, i crani spaccati, le costole spezzate. Cos'è successo qui?

14 agosto
Un'altra notte insonne. Sangue, grida, pianti... Mi sono svegliato madido di sudore, poi mi sono riaddormentato ed è successo di nuovo. Ho dato ordine ai ragazzi di seppellire di nuovo quel maledetto cameo dove l'abbiamo preso.

16 agosto
Matthias è scomparso durante la notte. Nessuno l'ha visto lasciare l'accampamento e le sue cose sono tutte qui... Anselm dice che dovremmo seguire il suo esempio e darcela a gambe finché siamo ancora vivi, ma non posso andarmene così! Questa valle è piena di ossa e, anche se Anselm dice che sono pazzo, sento che devo raccontare quello che ho visto. Dicono che ci sia un gruppo di archeologi di Castel Graupian alle terme di Termes... [il resto è coperto di sangue]