Witcher Wiki
Advertisement
Witcher Wiki
Principale
Netflix

Tw3 achievements bookworm unlocked.png
"Vuoi davvero saperlo?"
Spoiler per libri e/o altri adattamenti a seguire!

Big Quote Left.png
Noi Aen Elle percepiamo certe cose. Eri attratta da me, mi desideravi, ma hai avuto paura di questo desiderio. Mi desideravi e mi desideri ancora, Zireael. Me. Le mie mani. Il loro tocco...
Big Quote Right.png
- Eredin, La Signora del Lago, pag. 331 (edizione italiana).


Eredin Bréacc Glas era in origine il comandante elfo di una unità di cavalleria pesante scelta conosciuta come i Dearg Ruadhri, o "Cavalieri Rossi", i cavalieri della Caccia Selvaggia, dalle caratteristiche armature a piastre pesanti di acciaio meteorico. Uccise Oberon Muircetach, il precedente Re degli Aen Elle, e ne usurpò il posto. Insieme con Avallac'h fu uno dei tre governanti degli Aen Elle.

Nel mondo degli umani, era conosciuto e temuto con il nome di Re della Caccia Selvaggia, un gruppo di spettri che compongono la cavalleria che comanda.

Biografia[]

Gioventù[]

Nonostante fosse un soldato notevolmente forte abile anche nella magia, non si sa molto dei suoi anni più giovani.

Quando re Oberon Muircetach, sovrano degli elfi Aen Elle, creò i Cavalieri Rossi, nominò Eredin loro capo e generale. Eredin, che all'epoca poteva accedere alla Porta dei Mondi - permettendogli di viaggiare in mondi diversi a piacimento -, usò essa per guidare i Cavalieri Rossi nell'incursione in molti mondi diversi. Il loro obiettivo principale era trovare e assicurarsi un numero sufficiente di schiavi umanoidi, preferibilmente umani, che potessero servire gli elfi. Nel corso del tempo, ciò rese Eredin e i suoi uomini infami e temuti e iniziarono a usare la magia per apparire ancora più minacciosi, come armature a forma di scheletro e alterando le loro voci.

Col passare del tempo, alla fine scoprirono il nuovo pianeta natale degli Aen Seidhe. Tuttavia, ora era controllato dagli umani e poiché gli Aen Elle avevano un profondo senso di disprezzo per la loro razza e li usavano spesso come schiavi, il mondo Aen Seidhe è diventato il loro obiettivo principale con Eredin che spesso guidava incursioni nel mondo e rubava un gran numero di giovani individui. Le persone di quel mondo iniziarono rapidamente a temere i cavalieri e diedero loro un nuovo nome: Caccia Selvaggia. Poiché Eredin guidava sempre personalmente i suoi uomini, era presente quasi tutto il tempo e, come il primo cavaliere, causò la maggior paura nella gente comune e presto iniziarono a chiamarlo il Re della Caccia Selvaggia.

Quando avvenne la Congiunzione delle Sfere, gli Aen Elle persero il controllo della Porta e persero la loro capacità di viaggiare in gran numero tra i mondi. Ciò fece anche sì che tutti gli elfi rimasero bloccati nel loro mondo senza accesso ad altri schiavi e così iniziarono a studiare la magia del viaggiare in diversi regni. Tuttavia, ebbero solo un successo parziale e crearono navigatori: maghi specializzati addestrati ad aprire portali verso mondi diversi, sebbene potessero trasportare solo un piccolo gruppo di cavalieri. A causa di ciò, i cavalieri usavano forme spettrali al posto di quelle fisiche e viaggiavano nei cieli come una cavalcata di spettri.

Vita recente[]

Re degli Aen Elle[]

Una volta tornato, si autoproclamò nuovo re, assicurandosi che nessuno sapesse del suo ruolo nella morte di Oberon. Solo Avallac'h sospettava di Eredin, ma non aveva prove così lasciò il palazzo e andò alla ricerca di Ciri da solo.

Nel frattempo, Eredin consolidò il suo potere e apportò alcune modifiche. Poiché non era interessato agli aspetti di governo che derivavano dall'essere un re, nominò Ge'els come suo viceré in modo che si occupasee dello stato mentre guidava la Caccia Selvaggia. Scelse anche due elfi come suoi generali più fidati: Caranthir come capo navigatore e Imlerith come comandante dei cavalieri.

Ha anche perseguitato Ciri come un fantasma mentre riposava in una taverna francese, dicendole che l'avrebbe aspettata nella Spirale - un luogo in cui ha detto che sarebbe poi entrata dopo il suo lungo viaggio attraverso lo spazio e il tempo.

Tw3 book brown.png
Il testo seguente si basa sulla storia canonica dei giochi; ciò vuol dire che potrebbe contraddire le opere di Andrzej Sapkowski.

Battaglia di Kaer Morhen[]

Fallimento[]

Fine del contenuto canonico dei giochi.

The Witcher Battle Arena[]

Twba character model Eredin.png

Eredin Bréacc Glas è uno dei personaggi giocabili nel MOBA "The Witcher Battle Arena" aggiunto con l'aggiornamento della stagione 3 e ha molte armi, abilità e skin interessanti. È un eroe di classe guerriera.

Big Quote Left.png
Un Aen Elle e il capo della cavalleria elfica noto come Dearg Ruadhri - I Cavalieri Rossi, nota alla gente comune come la Caccia Selvaggia. Avendo perso la Porta dei Mondi, Eredin cerca Ciri attraverso mondi e dimensioni perché potrebbe essere la chiave per il suo recupero.
Big Quote Right.png


The Witcher 3: Wild Hunt[]

Eredin insegue Ciri attraverso le principali regioni del terzo capitolo, aiutato da due dei suoi generali: Imlerith e Caranthir.

Voce del Diario The Witcher 3[]

Missioni associate[]

Commenti degli sviluppatori[]

Gwent[]

Ci sono cinque carte leader di Eredin nel mazzo Mostri. Quattro di esse sono del gioco base, mentre l'ultima è dell'espansione Hearts of Stone.

  • Eredin Bréacc Glas: Il traditore
  • Eredin: Comandante dei Cavalieri Rossi
  • Eredin: Re della Caccia Selvaggia
  • Eredin: distruttore di mondi
  • Eredin: Portatore di morte

Gwent: The Witcher Card Game[]

Avatar di Eredin nel gioco online.

Carta di Gwent: The Witcher Card Game: Eredin Bréacc Glas/Gwent: TWCG
Carta del minigioco di The Witcher 3: Eredin Bréacc Glas/Gwent

Ricompensa tre voci: Eredin Bréacc Glas[]

Pergamena 1: Quando un freddo improvviso scende nella notte e grilli e rane tacciono, la gente del Continente si precipita dai loro letti per serrare ogni ultima porta e finestra. Perché sanno che la Caccia Selvaggia si avvicina.

Pergamena 2: Chi sono questi diabolici cavalieri le cui sagome spettrali corrono nel cielo notturno? Contrariamente alla credenza comune, non sono spiriti maligni, ma guerrieri elfici guidati da Eredin Bréacc Glas, noto ad alcuni come Sparviero.

Da completare

Ricompensa tre voci: Sparviero[]

Video[]

Galleria[]

Riferimenti[]

Advertisement