FANDOM


La Falsa Ciri era una fanciulla che aveva grossomodo la stessa età e l'aspetto di Ciri. Originaria forse di Brugge e figlia di un sarto, fu rapita da Rience, Schirrú e Nazarian per essere condotta a Nilfgaard. L'imperatore riconobbe immediatamente che non era la vera Ciri, ma decise che sarebbe stato più saggio che il suo popolo non ne fosse a conoscenza. La spedì quindi nel remoto oriente dell'impero e continuò la sua ricerca della "vera" Ciri.

Racconti postumi di questa vicenda suggeriscono che il fatto avvenne durante l'ultimo periodo del regno dell'Imperatore, il quale non era più molto lucido. Emhyr sposò la Falsa Ciri, che così divenne l'imperatrice Cirilla. Agli occhi del popolo di Nilfgaard fu come se avesse sposato davvero Ciri.

La Falsa Ciri compare sia in Il Tempo della Guerra, che in Il Battesimo del Fuoco di Andrzej Sapkowski.


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.