La Guarnigione nilfgaardiana è un luogo in The Witcher 3: Wild Hunt.

Un tempo era una fortezza usata dall’esercito temeriano per sorvegliare il fiume Ismena e la strada che va da Bianco Frutteto a Vizima, ma dopo la battaglia di Bianco Frutteto é caduta nelle mani dei nilfgaardiani.

La guarnigione adesso è usata come avamposto dal capitano Peter Saar Gwynleve. Ci sono circa 40 soldati che la occupano al momento. Il motivo del degrado strutturale del forte é sconosciuta, ci sono però due ipotesi : la prima è dovuta all’erosione, la seconda alla guerra; quest’ultima ipotesi sembra la meno plausibile dal momento che l'intera guarnigione é circondata da paludi, terreno troppo sfavorevole per montare macchine da guerra e iniziare un assedio.

Descrizione della mappa[modifica | modifica sorgente]

Il guado vicino a Bianco Frutteto è di grande importanza strategica ed è controllato dai soldati nilfgaardiani.

Abitanti noti[modifica | modifica sorgente]

Missioni associate[modifica | modifica sorgente]

Trivia[modifica | modifica sorgente]

  • In cima alla scalinata, dalla parte opposta al cancello principale, ci sono dei pezzi di ponte, una parte dei quali sta ancora in piedi. Salta sopra al primo pezzo, e a sinistra ci sará una cassa con un'armatura e qualche moneta. Non è possibile continuare a percorrere il ponte semi-distrutto, dal momento che la distanza fra i pezzi é troppo ambia, persino per un witcher.

Video[modifica | modifica sorgente]

Nilfgaardian_Garrison-_Secret_Treasure_(Witcher_3_-_Geralt_in_Velen)

Nilfgaardian Garrison- Secret Treasure (Witcher 3 - Geralt in Velen)

Galleria[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.