La Punta di Lancia era il nome di una delle 35 locande di Novigrad. In questo luogo il bardo Ranucolo e Geralt di Rivia incontrano un Doppler di nome Dudu, che ha assunto le sembianze del mercante mezzuomo Dainty Biberveldt. Pare che Ranucolo avesse un enorme debito nei confronti del locandiere.

In questa locanda si svolgono parte degli eventi narrati in "Il fuoco eterno", racconto di La Spada del Destino.

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.