Witcher Wiki
Advertisement
Witcher Wiki

Gwent cardart scoiatael sage.jpg

Hen Llinge è la lingua degli elfi Aen Seidhe. Poiché è una delle lingue più antiche in uso, viene chiamata Lingua Antica mentre la lingua comune viene detta, infatti, Lingua comune. È usata non solo dagli elfi, ma anche da maghi e studiosi. Le versioni dialettali cantate della Lingua Antica sono usate dalle driadi, sirene e nereidi. I dialetti di Nilfgaard, Skellige e Zerrikania sono tutti derivati da questa lingua.

Origine nel mondo reale[]

La Lingua Antica è fortemente basata sulla lingua celtica del Galles, dell'Irlanda e della Scozia, sebbene in alcuni casi Sapkowski abbia basato alcuni termini su lingue più conosciute, come il tedesco e l'inglese. I due verbi di base, "essere" e "avere" sono presi in prestito dall'italiano e dal latino.[1]

Inizialmente, questa lingua era stata creata per orchi ed elfi, ma finora solo quest'ultimi sono apparsi nella continuità ufficiale.[2]

Dizionario[]

Dizionario
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z Nomi

A[]

Lingua Antica Italiano
a'anval attacco
a'baeth bacio
aard, ard montagna
aark, aark rappresentazione del verso dei corvi / cornacchie
abb fuga
addan, adan danza; ballerino
adhart[3] inviare
Prima persona singolare, soggetto e pronome personale (dialetto driade)
aecáemm[3] da seguire
aedd frammento, scheggia
aefder più tardi
aen di, per, a, da, con, dentro, fuori, giù, fino, come
aen'drean entrare ?
aenye fuoco
aesledde corsa su una slitta
aespar sparare (verbo)
aevon fiume
aép in, a
aine luce (oppure "illuminata")
an piccoli, minori, vago
an'givare informatore, spia
a'taeghane oggi
ard montagna, in alto, o "il più alto"
arse culo

B[]

Lingua Antica Italiano
ban Vetta, picco, luogo/villaggio? (dipendentemente dal contesto) (dal gallese: ban/fan)
beag[3] piccolo (dall'irlandese: beag)
beanna donna (dall'irlandese: bean)
beann'shie banshee (dall'irlandese: bean sì)
belean'graec[3] importante (possibile origine dal tedesco: belangrijk)
Birke il quarto savaed nel calendario elfico, detto anche Equinozio di Primavera; relativo alla betulla.
blath fiore (dall'irlandese: bláth)
blathan ghirlanda; fiori
blathanna Genitivo: di fiori (dall'irlandese)
blathe quinto savaed nel calendario degli elfi; possibilmente 'fiorente'?
bleidd lupo (dal gallese: blaidd)
bloed sangue, sciocco/a (dal tedesco: bloed inteso come "sangue") (dal tedesco: blöd/bloed inteso come "stupido")
bloede sanguinoso, cruento, dannazione
broggha,[3] breoga[4] rana (dal gallese: broga)
Brokiloéne di Brokilon

C[]

Lingua Antica Italiano
caed foresta, boschetto (dal gallese: coed)
cáelm calma, pacifica, tranquilla, lentamente, in silenzio
cáemm vieni, vai
caen in grado di (verbo)
cáerme destino
Cáerme il Destino
carn tumulo
ceádmil salutare (appare come caed'mil in gioco)
cerbin corvo
cinerea Ilyocoris
col ?
craag ?

D[]

Lingua Antica Italiano
dearme sonno, buona notte
deireádh fine (sostantivo)
deith fiamma
deithwen fiamma bianca
dh'oine umano (nel gioco è anche detto dh'oinne)
dhu nero
dice dire
d'yaebl diavolo (nel gioco è il nome di una spada e di un lupo)
dol val, valle

E[]

Lingua Antica Italiano
eate estate
elaine giusto, bello
en articolo indefinito "(un/uno/una)"
enid margherita
ess essere
esse sarà
essea Io sono
esseath tu sei
evall cavallo
evelienn tutti

F[]

Lingua Antica Italiano
feainn sole; sesto savaed nel calendario degli elfi
feainnewedd Sole-figlio;figlio del Sole
fen zona bassa paludosa / acquitrinosa, le zone umide
foilé frenetica
folie frenesia

G[]

Lingua Antica Italiano
gar'ean notare; considerare
geas maledizione; geis/divieto/obbligo magico
gláeddyv spada
glean basso
gleanna valle
glosse guardare, osservare ?
gwen, gwyn bianco (anche -wen)
gvalch'ca falconiera
gynvael ghiaccio

H[]

Lingua Antica Italiano
hael saluto; salute, sicurezza, cura?
haela medicina; droga ?
hanse Unità; gruppo di amici
hav'caaren hawker(s); sulla base della parola 'rapace'
hen vecchio, più vecchio

I[]

Lingua Antica Italiano
ichaer sangue
inis isola
invaerne inverno

K[]

Lingua Antica Italiano
kelpie kelpie

L[]

Lingua Antica Italiano
laeke lago
lara gabbiano
lionors leonessa
llamas stagionatura; maturazione
luned figlia

M[]

Lingua Antica Italiano
me mio, mia, miei (pronome possessivo)
meáth incontrare
mid- medio
milva nibbio
mire guardare, osservare ?
mistle Bombicillidi, o tordela, nome di uno dei Ratti
minne amore (sostantivo)
muire mare
modron madre, anche il nome utilizzato da Crach an Craite di Calanthe
morc libro, tomo
morvudd nemici

N[]

Lingua Antica Italiano
naev'de nove
neén non / no
n'te (negazione) non, no + tu (pronome personale). Es: non fare, non dire, non parlare...

P[]

Lingua Antica Italiano
pavienn scimmia
pest peste, batterico

Q[]

Lingua Antica Italiano
que che
quirk, quirk rappresentazione fonetica del verso delle rondini

R[]

Lingua Antica Italiano
raenn correre
rhena regina

S[]

Lingua Antica Italiano
saov spirito, fantasma ?
savaed un ottavo di anni nel calendario degli elfi
scoia'tael scoiattolo/scoiattoli
seidhe elfo
shaent cantare
sidh elfiche ?
sledd slitta
sor'ca sorellina
spar tirare (verbo)
spar'le (comando) spara!; attacco
squaess scusa (squass'me - mi scuso); perdonare
straede strada, via

T[]

Lingua Antica Italiano
taedh bardo, poeta
tearth timore / temere
tedd tempo, età, stagione
thaesse stai zitto!
tirth cinghiale
tor torre
tvedeane dodici

V[]

Lingua Antica Italiano
va andare
va faill addio
vara biscotteria
vatt'ghern witcher
veloë veloce, rapido
vort inoltre, di distanza, ancora

W[]

Lingua Antica Italiano
wedd bambino
weddin diminutivo di 'wedd', bambino; piccino
wen bianco / bianco (anche nel suffisso, -wen)
woed, woéd, woedd legno; bosco, foresta

Y[]

Lingua Antica Italiano
yeá tanto, di sì
yghern centopiedi gigante
yn su
ys verso il basso; in giù

Z[]

Lingua Antica Italiano
zirael irondinidi (uccello)
zvaere giuro (a prestare giuramento)

Nomi[]

Lingua Antica Italiano
Aedd Gynvael scheggia di ghiaccio
Aen N'og Mab Taedh'morc "Pratiche per un giovane bardo"
Aen Saevherne Saggio / saggi
Aen Seidhe elfi
Aen Woedbeanna Donna dei boschi
Aenyell'hael Battesimo del Fuoco, anche il nome di un romanzo
Aevon y Pontar Gwennelen Fiume dai ponti di alabastro, il Pontar
Belleteyn fioritura
Birke equinozio di primavera; quarto savaed nel calendario degli elfi
Ban Ard (villaggio ?) di montagna
Ban Gleán Piccolo villaggio (?)
Caed Dhu Foresta Nera / boschetto oscuro
Caed Myrkvid Foresta Myrkvid /boschetto Myrkvid
Ceann Treise una cascata di Brokilon; significato incerto
Conynhaela pianta curativa magica che consente la rapida rigenerazione delle ossa danneggiate o rotte
Craag An villaggio, ora una necropoli di Brokilon; significato incerto
Dol Adalatte valle del fiume Adalatte.
Duén Canell Il Luogo della Quercia
Glyswen Fiume bianco
Gwenllech fiume: Pietre Bianche
Gwynbleidd Il Lupo Bianco
Imbaelk Imbolc, germinazione, la terza savaed nel calendario degli elfi
Lammas stagionatura; il settimo savaed nel calendario degli elfi
Midaëte Solstizio d'estate
Midinvaerne Solstizio d'inverno
Saovine 'Giorno delle anime'?; il primo savaed nel calendario degli elfi
Tor Lara Torre dei Gabbiani
Tor Zirael Torre della Rondine
Velen equinozio d'autunno ; l'ottavo mese savaed nel calendario degli elfi

Fonte[]

Riferimenti[]

Advertisement