Tw3 achievements bookworm unlocked.png
"Vuoi davvero saperlo?"
Spoiler per libri e/o altri adattamenti a seguire!

Big Quote Left.png
Dovrebbe essere fondata un'organizzazione segreta completamente nuova che servirà esclusivamente questioni di magia. Che farà di tutto per prevenire un cataclisma. Perché se la magia dovesse perire, il nostro mondo perirebbe con essa.
Big Quote Right.png
- Filippa Eilhart, pag. 36 Il Battesimo del Fuoco.


La Loggia delle Maghe sorse dalle rovine della Confraternita dei Maghi dopo il Colpo di Thanedd che sterminò il vecchio ordine.
E' un'organizzazione segreta composta interamente da maghe, anche detta "sorellanza". Fu fondata da Filippa Eilhart circa sei settimane dopo il colpo di Thanedd. Al primo concilio parteciparono Filippa, Triss Merigold, Keira Metz, Margarita Laux-Antille, Sabrina Glevissig, Sheala de Tansarville, Assire var Anahid e Francesca Findabair, ma solo alcune di queste parteciparono "fisicamente" alle trattative.

Le riunioni della Loggia si svolgono nel castello di Montecalvo, dimora di Filippa.

Membri della Loggia[modifica | modifica sorgente]

Membri fondatori:

Membri successivi:

Storia[modifica | modifica sorgente]

Primo incontro[modifica | modifica sorgente]

Secondo incontro[modifica | modifica sorgente]

I Nuovi Piani[modifica | modifica sorgente]

La Caduta[modifica | modifica sorgente]

Coinvolgimento[modifica | modifica sorgente]

The Witcher[modifica | modifica sorgente]

Vedi: Voce del Diario: La Loggia delle Maghe

Fonte[modifica | modifica sorgente]

The Witcher 2: Assassins of Kings[modifica | modifica sorgente]

In The Witcher 2: Assassins of Kings, la Loggia delle Maghe ha un'influenza importante sulla storia narrata nel videogioco. Infatti, Geralt di Rivia si trova coinvolto nel mezzo di un complotto, ordito da alcuni membri della Loggia per assassinare re Demavend e i piani dell'ambasciatore Shilard Fitz-Oesterlen, che opera per conto dell'Impero di Nilfgaard, intenzionato a destabilizzare e conquistare i Regni Settentrionali.

A seconda delle scelte fatte dal giocatore nel corso della storia, alcune delle maghe della Loggia troveranno la morte. Tra queste: Assire var Anahid, uccisa dall'ambasciatore Shilard Fitz-Oesterlen e Sheala de Tansarville. Sabrina Glevissig viene condannata a morte da re Henselt, tre anni prima gli eventi del gioco, mentre Filippa Eilhart, viene imprigionata e accecata da re Radovid e accusata di tradimento. L'intera Loggia viene così distrutta, ma non sappiamo ancora quale sarà il destino delle maghe rimaste ancora in vita, come Triss Merigold, Fringilla Vigo e Francesca Findabair.

The Witcher 3: Wild Hunt[modifica | modifica sorgente]

The Witcher Adventure Game[modifica | modifica sorgente]

Vedi anche[modifica | modifica sorgente]

Riferimenti[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.