Witcher Wiki
Advertisement
Witcher Wiki

Menno Coehoorn fu Feldmaresciallo dell'Esercito Imperiale di Nilfgaard. Era in grande confidenza con l'Imperatore Emhyr var Emreis e così si guadagnò il governo di Cintra durante il suo impero. Fu generale dell'Armata Centrale durante la Seconda Guerra Settentrionale, i suoi migliori successi furono nelle battaglie di Dol Angra, Aldersberg e Brenna.

Coehoorn fu sconfitto nella Battaglia di Brenna. Le truppe di esploratori che spedì in avanscoperta fallirono nell'avvistare le riserve dei Popoli del Nord, comandati dai generali Bronibor e Blenheim Blenckert. Questo fece pendere la bilancia in favore dei Popoli del Nord e Coehoorn fu costretto a ritarsi. Nella fuga, fu colpito a morte dai resti della compagnia di Zoltan Chivay.

Significativi dettagli della trama finiscono qui.

Note[]

Il personaggio porta il nome di Menno, barone van Coehoorn, un soldato olandese del diciassettesimo secolo e stratega militare, di origine Svedese.