Witcher Wiki
Advertisement
Witcher Wiki


Molto di Più è l'ottavo e ultimo episodio della prima stagione della serie TV di Netflix di The Witcher. La trama è ispirata al racconto "Qualcosa di più". L'episodio seguente è Un Briciolo di Verità della seconda stagione.

Personaggi[]

Sinossi[]

Geralt recupera le forze dopo l'attacco di alcuni terrificanti nemici. Yennefer e i maghi si preparano al contrattacco. Ciri si affida alla generosità di una sconosciuta.[1]

Riassunto[]

Sequenza temporale di Geralt[]

Sequenza temporale di Yennefer[]

Sequenza temporale di Ciri[]

Ciri si sveglia nel campo quando Zola appare sopra di lei e la fa sedere, anche se mentre Ciri si guarda intorno, nota che non solo l'erba del campo è stata in qualche modo falciata, ma i corpi dei quattro uomini e del cavallo sono tutti morti, sembra essere stato lanciato e successivamente trafitto da vari alberi nelle vicinanze. Mentre Zola chiede cosa sia successo, Ciri risponde che sono venuti per lei, al che Zola nota che hanno ottenuto ciò che si meritavano prima di riportare Ciri a casa sua.

Zola, Ciri e Nadbor.

Al calar della notte, il figlio di Zola, Nadbor, cerca di convincere Ciri a parlare mentre lei lo guarda in silenzio strigliare un cavallo, arrivando al punto di chiedersi se è stupida quando sua madre lo sente e lo schiaffeggia sulla testa, osservando che Ciri ha passato l'inferno e probabilmente non è pronta a parlare molto in questo momento. Subito dopo, sentono un rombo e guardano fuori per vedere una palla di fuoco che vola nel cielo notturno per un bersaglio in lontananza e realizzano che Nilfgaard sta attaccando Sodden.

Mentre Ciri giace sveglia nel letto, Zola cerca di confortare Ciri mentre sentono la battaglia infuriare in lontananza, notando che Nilfgaard non ha motivo di attaccarli mentre sono fuori strada, ma se il peggio accade, Zola osserva che è in pace con se stessa, avendo tutto ciò che ha sempre desiderato: un marito, un figlio, un tetto sulla testa, e ora una figlia - Ciri.

La mattina dopo Ciri si risveglia dal sonno, essendo stata svegliata dall'ascolto del sogno di Geralt in cui stava chiamando Yennefer, e ricorda che sua nonna le aveva detto di trovare Geralt di Rivia. Con ciò, lascia la casa di Zola e si dirige nella vicina foresta. Ad un certo punto inizia a correre, avvertendo Geralt, e lo trova poco tempo dopo e i due si abbracciano, mentre Geralt commenta il destino. Alzando lo sguardo su di lui, Ciri gli chiede "Chi è Yennefer?".

Note[]

  • Oltre all'esercito di re Foltest, a Sodden erano arrivate anche le truppe di Kaedwen, Skellige e Temeria.[2]

Riferimenti[]

Advertisement