Numa il Possente

Numa il Possente è il più forte sfidante di Braccio di ferro con cui Geralt si deve confrontare. Lo scontro tra i due avviene infine nel Capitolo III di The Witcher 2: Assassins of Kings, a Loc Muinne.

Numa è un artista del circo e giocatore imbattuto nel braccio di ferro. Lo trovi insieme con Marcus, il suo assistente e la sua spalla, a sud-est della torre nella piazza centrale di Loc Muinne.

Numa si dichiara il campione di braccio di ferro, il più forte del mondo. Ma se Geralt dà un'occhiata al negozio di Marcus e alle pozioni che vende, può trovare una certa fiala speciale, che è in grado di aiutare il campione a vincere.

Missioni associate[modifica | modifica sorgente]

Significativi dettagli della trama finiscono qui.

Dal diario[modifica | modifica sorgente]

Il soprannome di Numa non era campato per aria... L'omone possedeva una stretta sovrumana, che sfoggiava in diverse occasioni, tra cui le sfide a braccio di ferro. Non aveva eguali in tale disciplina, e si diceva che la sua stretta potesse spezzare la mano degli avversari più deboli. Molti avevano provato a strappargli il titolo di campione, ma nessuno era mai riuscito a sconfiggerlo.

Galleria[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.