FANDOM


Big Quote Left
Autoinvestitosi cavaliere, Ronvid gira il mondo per difendere l'onore dell'amata damigella Bilberry, che tuttavia nessuno ha mai visto o, ammesso che esista, sa se sia ancora viva.
Big Quote Right
- carta Gwent

Ronvid della Piccola Palude è un incapace e testardo cavaliere che si è posto l’obiettivo di sconfiggere 100 cavalieri in duello per rendere omaggio alla damigella Bilberry. Purtroppo per lui, il primo cavaliere che affrontò fu il witcher Geralt di Rivia, che naturalmente non ebbe la minima difficoltà a sconfiggere il giovane cavaliere; ciononostante, Ronvid ritentò nell'impresa più volte… fallendo miseramente.

Geralt può incontrare Ronvid in tre differenti aree: il primo incontro avverrà nei pressi di Nido del Corvo nel Velen, poi vicino ai cancelli di Novigrad e infine presso il Porto di Novigrad.

Missione associata Modifica

NoteModifica

  • Man mano che si va avanti nel gioco, i combattimenti contro Ronvid saranno sempre più difficili: se nel primo incontro il cavaliere era armato con une semplice spada e protetto da un gambesone, nel secondo incontro si presenterà con un'armatura in cuoio e uno scudo, mentre nell'ultimo incontro si presenterà persino al fianco di due scagnozzi.
  • Se Geralt uccide Ronvid, sul suo corpo può trovare un documento chiamato "Diario dedicato alla donna più bella del mondo".
  • Una certa 'Bilberry' di soli 4 anni viene menzionata in una lettera appesa ad una bacheca, nella quale è scritto che purtroppo è recentemente morta. Resta incerto se questa Bilberry sia la stessa a cui Ronvid si riferiva sempre.

GalleriaModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.