FANDOM


<imagemap>: l'immagine non è valida o non esiste

Rozrog è una fortezza di Verden, un regno che confina con Cintra. Il castello sorge sulla foce del fiume Jaruga. Nelle vicinanze si trovano le fortezze di Bodrog e Nastrog. Il fiume Jaruga forma un confine naturale con la vicina Cintra.

"Henselt scrollò le spalle. «Se hanno imparato qualcosa, non attraverseranno lo Jaruga. La foce del fiume al confine fra Cintra e Verden è tuttora controllata da Ervyll e dalle sue tre fortezze: Nastrog, Rozrog e Bodrog. Espugnarle non è uno scherzo, non c'è tecnica moderna che tenga(...)."
Andrzej Sapkowski, Il Sangue degli Elfi


Rozrog rappresenta l'eredità delle azioni intraprese dagli Elfi durante la Il Tempo della Guerra.

Le rovine del castello di proprietà di un certo re Herwig, fungono anche da scenario per il matrimonio di Geralt e Yennefer, nel racconto "Qualcosa finisce, Qualcosa inizia". Il cavaliere Galahad pensò erroneamente che fossero le rovine di Montsalvat.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.