Witcher Wiki
Advertisement
Witcher Wiki
Principale

Tw3 achievements bookworm unlocked.png
"Vuoi davvero saperlo?"
Spoiler per libri e/o altri adattamenti a seguire!


Tomira era l'erborista locale di Bianco Frutteto nel 1272.

Biografia[]

Quando Tomira aveva 18 anni, era stata accolta e istruita da Madre Nenneke per diventare una guaritrice. Tuttavia, vi era un giovane di nome Goslav di cui tutte le novizie non riuscivano a staccare gli occhi dal lavoro e Tomira finì per lasciare il tempio per lui. I due trascorsero un'estate assieme ma poi Goslav se ne andò e quando Tomira cercò di tornare al tempio, Nenneke si rifiutò di riprenderla. Anche i suoi genitori si rifiutarono di accoglierla e le diedero solo un mantello da viaggio ed un portamonete.

Tomira viaggiò a lungo, cercando di trovare un posto che fosse sicuro e che sentisse di essere necessaria ed alla fine è finita a Bianco Frutteto. Ha stretto un'amicizia con un'altra abitante della zona, Claer e le due sono diventate amiche intime fino alla morte prematura di Claer.

Nel 1272, durante l'invasione nilfgaardiana, a Bianco Frutteto un grifone attaccava la gente per strada. Una delle vittime, Lena, è stata gravemente ferita ed è stata portata alla capanna di Tomira per guarirla. Sfortunatamente non c'era altro che Tomira potesse fare se non cercare di metterla a suo agio il più possibile finché non soccombesse alle sue ferite.

Se Geralt aiuta Lena: Tomira ringrazia il witcher e gli da un piccolo regalo in cambio. Più tardi, se il witcher torna e chiede di Lena, lei spiega che i soldati nilfgaardiani l'avevano portata via ma non sa dove né perché.

Se Nilgaard vince la battaglia: Tomira continua a vivere i suoi giorni a Bianco Frutteto fornendo erbe ai contadini locali sotto il dominio dell'Impero di Nilfgaard.

Se Redania vince la guerra: Radovid da la caccia a tutti i maghi, erboristi e alchimisti e li uccide. Quando Geralt torna a Bianco Frutteto trova la capanna di Tomira in fiamme e lei legata ad un palo, pronta per essere bruciata da un gruppo di cacciatori di streghe. Geralt salva Tomira e quest'ultima viaggia lontano per sfuggire a Radovid ed ai suoi selvaggi cacciatori di streghe.

Missioni[]

Note[]

  • Se Geralt possiede già le erbe necessarie, non gli verrà chiesto di visitare Tomira per procedere con la missione La Bestia di Bianco Frutteto.

Curiosità[]

  • All'inizio, Claer e Tomira avrebbero dovuto essere sorelle gemelle ma ciò è stato successivamente riscritto.


Advertisement