Witcher Wiki
Advertisement
Witcher Wiki
Netflix
Citazioni

Tw3 achievements bookworm unlocked.png
"Vuoi davvero saperlo?"
Spoiler per libri e/o altri adattamenti a seguire!

Big Quote Left.png
C'è un vortice del del destino intorno a tutti noi, Geralt, che cresce con ciascuna delle nostre scelte, avvicinando il nostro destino.
Big Quote Right.png
- Triss Merigold


Triss Merigold è una maga temeriana che si arruolò in aiuto di Geralt di Rivia per curare la principessa di Temeria.

Biografia[]

Stagione 1[]

Salvando la principessa[]

Triss Merigold cercò l'aiuto di Geralt di Rivia, un famoso witcher, poiché Temeria era terrorizzata da una creatura di origine sconosciuta. Ha servito il re Foltest, ma ha agito secondo la sua testa per mantenere le nazioni stabili. Piuttosto che uccidere la bestia, ha voluto l'aiuto di Geralt per salvarla.

Sei anni prima, nel castello sopra la città, iniziarono a morire alcune persone e, pian piano, i cittadini morivano in tutta Temeria. Ben presto si resero conto che la creatura proveniva dalla cripta all'interno del castello, dove era stata sepolta la sorella del re, la principessa Adda. Si dice che avesse una relazione con un giovane della città quando morì e che fosse incinta, rendendo quel bambino unico erede all'impero Temeriano. Il re fuggì dal castello ignorando il crescente numero di morti. Quindi, Triss fu inviata tre mesi prima per uccidere la creatura.

Per determinare cosa esattamente avrebbero dovuto affrontare, Triss porta Geralt alla tomba per esaminare le prime vittime della creatura. Esamina il cadavere di Remus e arriva alla conclusione che lei ha nascosto la sua morte per nascondere il fatto che la creatura ha battuto una strige. Dopo un'ulteriore esame, Geralt scopre che a Remus mancano sia il cuore che il fegato. Solo le abitudini alimentari di una strige sono così selettive. Sono molto rare e possono essere create solo tramite una maledizione, il che significa che qualcuno voleva che Adda fosse morta. Tuttavia, la maledizione non si è fermata con Adda ed ha trasformato sua figlia in un mostro, il che significa che la strige è la principessa di Temeria.

Triss porta Geralt a vedere Re Foltest, Lord Ostrit e il Capitano Segelin, con il qualche chiede di arruolarsi in aiuto di Geralt. Tuttavia, Segelin è scettico sulle affermazioni di Geralt secondo cui la principessa Adda è stata assassinata. Triss spera che il re permetta di cercare nel castello abbandonato gli indizi su chi ha ucciso Adda. Tuttavia, Segelin teme che Geralt ucciderà la principessa. Geralt spiega che la creatura è cresciuta all'interno di Adda, nutrendosi del suo grembo e mutando, crescendo per anni fino a quando non è diventata così affamata che è stata costretta ad uscire. Questo infuria il re, che ordina a tutti di andarsene.

Triss e Geralt indagano.

Mentre le persone iniziano ad andarsene, Geralt blocca la porta, domandando a Foltest chi era il padre della strige. Geralt comincia ad interrogarlo del perché lui non si era mai sposato, perché non aveva ucciso la strige e generato il proprio erede, arrivando al punto di domandargli se Foltest stesso non avesse generato la strige avendo una relazione incestuosa con la sorella. Infuriato, Foltest dice che Geralt dev'essere privo di coscienza per accusarlo di essere andato a letto con sua sorella. Mentre le guardie sfondano la porta, il re le ferma e ordina a Geralt di andarsene e non tornare mai più.

Piuttosto di andarsene come richiesto, Geralt e Triss si intrufolano nella cripta e scoprono le lettere di Sancia di Sodden, la madre di Adda. Le lettere imploravano Adda di smettere di avere a che fare con Foltest. Portano le lettere a Ostrit con il sospetto che la regina stessa maledisse Adda. Ostrit sospetta che Foltest abbia volutamente violentato Adda e che il re l'abbia maledetta per nasconderlo. Geralt quasi crede alla storia, quando scopre che le lenzuola del letto di Adda, nella cripta, portavano l'odore di Ostrit stesso.

Indicato come l'amante illecito di Adda, Ostrit afferma che la sua maledizione sul figlio di Adda erano giustificabili. Dice di averlo pur fatto, ma Ostrit afferma di non aver mai voluto fare del male ad Adda e che era rimasto affranto scoperto che la maledizione l'aveva uccisa. Cerca di impedire che la sua memoria venga "macchiata" e si rifiuta di dire a Geralt come annullare la maledizione. In risposta, Geralt, semplicemente, lo mette fuori combattimento.[1]

Conclave dei Maghi del Nord[]

Triss è una dei tanti maghi che partecipano al conclave dei maghi del Nord ad Aretuza. Artorius, Stregobor e Tissaia gruidano il conclave. I primi due non hanno alcun desiderio di entrare in guerra con Nilfgaard, sopratutto non per Cintra, che aveva rifiutato i suoi maghi per decenni. Invece di vedere Cintra cadere, Tissaia vuole aiutare il regno a sconfiggere l'impero. Sabrina, Vilgefortz e Vanielle si schierano con Tissaia, volendo convincere i re a mandare i loro eserciti poiché se non fermano Nilfgaard ora, altri regni cadranno.

Fringilla arriva al conclave e denuncia ogni sospetto che Nilfgaard stia pianificando di conquistare il continente. Sotto il loro nuovo capo, l'Imperatore Emhyr, Nilfgaard ha rafforzato il commercio e finanziato la ricerca. Tissaia accusa Fringilla di rifiutare l'ordine e lo stile di vita per cui ci vollero secoli di costruzione; Fringilla ribatte che l'hanno semplicemente modificata. Hanno preso una nuova strada, guidati dalla Fiamma Bianca. Quando Triss afferma che anche Nilfgaard costringe i maghi alla servitù e pratica la magia nera, Fringilla risponde che credono nel sacrificio condiviso e che non esistono cose come la magia oscura o leggera. Fringilla crede che prendendo Cintra avrebbero una possibilità di salvare il continente. I maghi lo mettono ai voti. Sfortunatamente, la maggior parte si schiera con Stregobor e Artorius per permettere a Cintra di cavarsela da sola.[2]

Battaglia di Colle Sodden[]

Circa 60 maghi, tra cui Triss, Yennefer, Tissaia, Vilgefortz, Vanielle, Coral e Sabrina, si imbarcano su una nave diretta a Colle Sodden. Devono raggiungere la fortezza elfica che lo custodiva prima di Nilfgaard. Avevano già mandato un messaggio ai regni del Nord. Temeria e Kaedwen accettano di unirsi a loro nella difesa della terra. Il piano era proteggere il mastio. Triss, Yennefer, Tissaia, Vilgefortz, Vanielle, Coral e Sabrina arrivarono a esso, l'unica cosa che separa Niflgaard dal Nord. Vengono accolti da un uomo; Yennefer gli consiglia di prendere i bambini e fuggire, ma lui risponde che non c'è più modo di nascondersi da Niflgaard e che la loro unica possibilità era combattere.

Yennefer ricorda che Triss ha trascorso del tempo a Temeria e le chiede se crede davvero che l'esercito di re Foltest arriverà. Triss risponde che crede di sì siccome Geralt aveva salvato la figlia di sua sorella, che era stata maledetta e trasformata in strige.

Il mastio viene attaccato da Fringilla e Nilfgaard nelle ultime ore della morte. Nonostante si erano preparati, Nilfgaard arriva più presto del previsto e dei maghi ne rimangono solo 22, tra cui Triss, Yennefer, Tissaia, Vanielle, Vilgefortz, Coral, Sabrina e Atlan Kerk. Vedono una fitta nebbia avvolgere le montagne intorno a loro, segno dell'invasione dell'impero. Tissaia ordina a Sabrina di portare gli abitanti del villaggio nella stanza di artiglieria mentre lei e Triss si dirigono verso il basso. A Yennefer viene incaricato di tenere d'occhio la torre e riservare il suo caos.

Tissaia guida Triss in un campo aperto, dove fa crescere dei funghi dal terreno che, se inalati, i suoi gas provocano la morte dei nilfgaardiani. Barrica, poi, il cancello principale con dei rampicanti per impedire a Nilfgaard di entrare. Mentre protegge il cancello, Triss viene bruciata da una torcia di fuoco che brucia anche i rampicanti, permettendo all'esercito imperiale di entrare.[3]

Stagione 2[]

Arrivo a Kaer Morhen[]

Riferimenti[]

  1. Stagione 1, Episodio 03: Luna Traditrice
  2. Stagione 1, Episodio 07: Prima di Una Sconfitta
  3. Stagione 1, Episodio 08: Molto di Più

Navigazione[]

The witcher netflix logo.png

Personaggi

Lista dei personaggi
Stagione 1 L'Inizio Della FineQuattro MarchiLuna TraditriceBanchetti, Bastardi e SepoltureDesideri IncontenibiliSpecie RaraPrima di Una SconfittaMolto di Più
Stagione 2 Un Briciolo di VeritàKaer MorhenCiò Che è PersoLe Spie di RedaniaInvertire La RottaCaro Amico...Voleth MeirFamiglia
Advertisement