Una partita a dadi
Capitolo Capitoli I – V
Luogo Campagne di Vizima
Ricevuta da Scatola dei dadi
Ricompensa 1000 XP + Si arriva a diventare la leggenda del poker
Collegata con Poker coi dadi: Principiante
Poker coi dadi: Professionista
Poker coi dadi: il Baro


Secondary quests.png

Un partita a dadi è una Missione secondaria che attraversa l'intera storia ma che è facoltativa.

Guida[modifica | modifica sorgente]

Quest Items dice.png

Geralt trova la sua prima scatola di dadi per principianti nei pressi della casa di Haren Brogg, nelle Campagne di Vizima, nel Capitolo I. Passando per il villaggio dei pescatori, il witcher incontra un gruppo di banditi che vessa il suo vecchio amico nano, Zoltan. Dopo aver sistemato i farabutti, trova sui loro corpi alcune curiose scatole di dadi. Geralt chiede a Zoltan di che cosa si tratti e il nano gli insegna le basi del poker coi dadi.

Il fine ultimo è battere Re Foltest in persona, in una partita a poker leggendaria. Per fare ciò, Geralt deve iniziare dal basso: deve battere 4 principianti, 4 professionisti, altri tre bari ed infine il re.

Principianti[modifica | modifica sorgente]

Zoltan Mikul Odo Haren Brogg prigioniero elfico Carmen Vaska Giardiniere

Giocatori professionisti[modifica | modifica sorgente]

Thaler Munro Count Roderick de Wett Velerad il Gerofante Tobias Julian the Hermit

Bari[modifica | modifica sorgente]

Koster Spettro del giocatore d'azzardo Dandelion Chireadan

Leggenda[modifica | modifica sorgente]

King Foltest
*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.